guida, news, software, videogames, windows, windows 8.1

Mouse lento nei giochi su Windows 8.1: ecco la soluzione.

Puntatore del mouse lento in Deus EX, S.T.A.L.K.E.R., Metro 2033, Call of Duty e altri. Il problema è legato al DPI alto in conflitto con il framework DPI.

Puntatore del mouse lento in Deus EX, S.T.A.L.K.E.R., Metro 2033, Call of Duty e altri. Il problema è legato al DPI alto in conflitto con il framework DPI.
 

MOUSE LENTO NEI GIOCHI

Ancora problemi per il nuovo Sistema Operativo di Microsoft dopo la schermata blu riscontrata da alcuni utenti durante l’aggiornamento a Windows 8.1 RT (prontamente rimosso dallo Store e poi ripristinato una volta risolte le cause del crash): mouse lento in alcuni giochi regolarmente funzionanti con le precedenti versioni di Windows (compreso Windows 8), ora ingiocabili a causa della lentezza dei controlli.

Giochi e mouse coinvolti

Secondo le esperienze degli utenti, la lista dei giochi affetti dal problema comprende titoli come “Deus EX: Human Revolution“, “S.T.A.L.K.E.R.: Call of Prypiat“, “Metro 2033” e “Call of Duty” e i rallentamenti sono stati riscontrati in particolare con mouse caratterizzati da elevati valori di DPI e polling rate.

Le cause del mouse lento

Proprio l’alto DPI (numero di “punti per pollice” forniti dal mouse come input) e l’alto polling rate (frequenza di comunicazione del mouse col computer) sarebbero la causa del problema, che sembrerebbe riconducibile al miglioramento Multi DPI per schermi multipli introdotto da Windows 8.1. Il nuovo framework DPI, infatti, interferisce solo con i giochi che non acquisiscono i dati raw (in maniera grezza) direttamente dal mouse.

Come risolvere (temporaneamente)

Il problema e le cause del mouse lento in alcuni giochi su Windows 8.1 sono emersi in una discussione su Reddit (link alla discussione), dove l’utente dgonreddit ha anche proposto la soluzione riportata qui di seguito:

  1. Cliccare con il tasto destro sull’eseguibile del gioco (file .exe)
  2. Aprire le proprietà cliccando sulla relativa voce nel menu a tendina
  3. Spostarsi nella scheda “Compatibilità
  4. Impostare la compatibilità con Windows 8 (Selezionare “Esegui il programma in modalità compatibilità per:” e scegliere Windows 8)
  5. Selezionare “Disabilita ridimensionamento schermo per valori DPI alti
  6. Selezionare “Esegui questo programma come amministratore” (questa opzione potrebbe comportare una finestra di conferma al momento dell’avvio del gioco)

La soluzione certamente non è perfetta (si potrebbero riscontrare comunque alcuni rallentamenti, sebbene meno gravi), ma sembra essere l’unico modo per aggirare il problema finché la Microsoft non rilascerà una patch apposita.

 

POST CORRELATI

Comments Closed

I commenti sono chiusi. Non puoi commentare questo post.